RISK MANAGEMENT

RISK MANAGEMENT

L'incertezza è ciò che caratterizza l'attività umana.
Sono molti gli eventi che possono condizionare la nostra vita e le nostre scelte, puo' sorgere la necessità di fronteggiare spese mediche improvvise, di salvaguardare il proprio patrimonio da imprevisti, da eventi spiacevoli, o dal mutare delle condizioni economiche. Riconoscere l'approccio al rischio che ognuno di noi ha, gli aspetti emozionali che guidano le nostre scelte, ci permette di costruire un progetto per la gestione della TUA sicurezza e di quella delle persone a cui più tieni.

" Oggi, il modo con cui guadagniamo i mezzi per vivere, i valori della professionalità, la valutazione che la società dà alle virtù e ai successi, i legami intimi e i diritti acquisiti, tutto questo è fragile, provvisorio e soggetto alla revoca. E nessuno sa quando e da dove arriverà il colpo fatale, mentre i nostri antenati sapevano bene che occorreva avere paura di lupi affamati o dei banditi sui cigli delle strade. Non è quindi l'astrazione a rendere i pericoli in apparenza più gravi, ma la difficoltà di collocarli, e quindi di evitarli e di controbatterli."
Zygmunt Bauman

La "percezione del rischio" coinvolge dei meccanismi di tipo psicologico: in genere la mente umana tende a valutare come "più rischiose" le situazioni che hanno una maggiore gravità (ovvero le situazioni che possono provocare la morte), ma che sono meno frequenti,

mentre tende a valutare come "meno rischiose" le situazioni a cui è associata una gravità minore (ad esempio le situazioni che possono provocare un danno fisico non irreversibile), ma che sono di gran lunga più frequenti.

Il Risk management: processo con cui si individua e si stima il rischio cui un'organizzazione è soggetta e si sviluppano strategie e procedure operative per governarlo.

Cosa è il rischio?

  • ostacolo al raggiungimento degli obiettivi
  • mina l'efficacia e l'efficienza di un'iniziativa, di un processo, di un'organizzazione.
  • Esistono, infatti, diverse possibili risposte ai rischi:
  • Evitare: eliminare i fattori che possono ingenerare il
  • rischio (ad esempio rinunciare a portare avanti una iniziativa o attività).
  • Trasferire: cedere a terzi la gestione dell'impatto negativo
  • del rischio (esempio stipulare una polizza assicurativa o esternalizzare un servizio).
  • Mitigare: diminuire la probabilità o l'impatto di un rischio fino a raggiungere una soglia accettabile (in questa categoria rientrano le procedure ed i controlli).
  • Accettare: quando i possibili rimedi sono peggiori dell'impatto negativo del rischio

È NECESSARIO PREVENTIVAMENTE DEFINIRE LA SOGLIA ACCETTABILE DI RISCHIO PER L'ORGANIZZAZIONE (COSIDDETTO RISK APPETITE)

La nostra struttura offre ai propri clienti un percorso di analisi delle proprie aree di vulnerabilità, in un'ottica di risk management affinche ciascuno abbia le informazioni ed i dati che gli permettano di confermare o modificare le proprie credenze al fine di migliorare i propri risultati in termini di protezione e sicurezza.


Questo servizio è valido per:

Soluzioni assicurative

RISK MANAGEMENT

Scopri tutti i vantaggi delle soluzioni assicurative. Chiedici un consiglio!